<Torna
POWERED BY
Building Construction

PROGETTO#3
MATERIALI DERIVANTI DA DEMOLIZIONI: LA NUOVA FRONTIERA DELLA URBAN MINING PER IL SETTORE DELLE COSTRUZIONI

SITUAZIONE ATTUALE/NECESSITÀ:

Il recupero ed il riutilizzo dei materiali da costruzione in ottica di sostenibilità stanno diventando sempre più strategici per tutta la filiera di settore, spinta dalla volontà e dalla necessità di agire secondo i principi dell’economia circolare e della sostenibilità. In questa prospettiva, una criticità è rappresentata dalle caratteristiche del materiale di riciclo, che deve al contempo garantire qualità, durabilità del prodotto finale nonché sostenibilità. Per questa ragione, Italcementi e Calcestruzzi sono alla ricerca di soluzioni innovative che ci consentano di ottenere dei materiali di riciclo opportunamente selezionati ed idonei per l’utilizzo nella produzione di cementi e calcestruzzi sostenibili partendo dalla demolizione di edifici esistenti. Nell’ottica di circolarità, con la trasformazione di asset non più utilizzabili in vere e proprie miniere urbane l’interesse è il recupero mirato di materiali a cui dare nuova vita.

DESCRIZIONE PROGETTO: 

Il progetto è finalizzato alla selezione di una startup in grado di fornire la soluzione tecnologica per la produzione di materiale derivante da demolizione di edifici ed infrastrutture di qualità idonea per la produzione di calcestruzzi sostenibili.

Il carattere innovativo è dato dalla potenziale applicazione di tecnologie digitali, quali ad esempio Artificial Intelligence e Machine Learning, per selezionare i materiali idonei, con lo sviluppo di un processo ottimizzato ed efficace in ottica di economia circolare o, comunque, tecnologie selettive di trattamento degli scarti da demolizione, con capacità specifica di recupero della quota di materiale adatto ad essere riabilitato come aggregato artificiale in calcestruzzo.

CARATTERISTICHE DELLA START-UP RICERCATA:

Startup che abbia almeno un PoC o sia in fase avanzata per ottenerlo (TRL >= 5) e abbia possibilità di costruire il business nella zona Milano (mercato principale ad ora), considerando gli imprescindibili aspetti normativi connessi all’attività.

PROSPETTIVE FUTURE:

Le prospettive di relazione possono essere calibrate in funzione dei risultati, spaziando da quella di fornitore di materiale a quella di partner partecipato, replicando modelli di JV già in essere per Calcestruzzi e Italcementi.

Per maggiori informazioni:

Silvia Braghini
Business Project Consultant

Camera di Commercio Italo-Germanica

braghini@ahk.it

+39 02 39800902

+39 3703202660

REFERENTE PROGETTO
2000px-Italcementi_Logo.png
Ing. Claudia Capone
R&D lab/project manager

Italcementi e Calcestruzzi, leader in Italia nella produzione di cemento e nel settore dei materiali per le costruzioni, hanno una presenza diffusa e radicata sul territorio con prodotti innovativi e sostenibili. Grazie ad eco.build, la gamma di prodotti e soluzioni orientate alla sostenibilità ambientale e all’economia circolare oltre che alla gamma di soluzioni per la rigenerazione degli edifici, con cementi, leganti e calcestruzzi di alta qualità, alla base di soluzioni e applicazioni integrate, è in grado di soddisfare i bisogni del mercato del cemento e del calcestruzzo in ottica di sostenibilità.